Ph. Marina Gallandra

Stai cercando un prodotto di qualità

nel rispetto delle api

e dell'ambiente?

A cavallo tra

Liguria e Toscana

 OIKOS apicoltura

ha scelto la via dell’apicoltura biologica,

facendo suo un modello produttivo che rispetta

le api e l'ambiente, garantendo agli amanti del benessere prodotti genuini e di qualità.

I mieli e l'habitat

Le nostre api volano dal 2009

nel magnifico territorio Tosco-Ligure,

particolarmente vocato all’apicoltura.
 

Grazie all’attività di nomadismo,

il miele viene raccolto seguendo l’andamento delle fioriture a partire dal mese di aprile fino ad agosto, partendo prima dalle zone costiere Liguri (Parco naturale regionale di Montemarcello-Magra-Vara e

Parco Nazionale delle 5 Terre),

per poi spostarsi nelle aree più interne, collinari e montane dell’alta Toscana ai confini con il

Geoparco delle Apuane.

 

L’habitat di produzione, scelto con attenzione, è ideale per la produzione di miele biologico grazie all’assenza quasi assoluta di industrie e sostanze inquinanti, alla favorevole successione di fioriture e alla presenza di essenze vegetali pregiate.


Le tipologie di miele raccolto sono

Erica, Acacia, Millefiori, Castagno e Melata. Per arricchire l’offerta dei prodotti dell’alveare vengono raccolti anche polline, pappa-reale e propoli.

Naturalmente dall'alveare

Perchè scegliere il Biologico

Scegliere prodotti biologici significa sostenere tramite i propri acquisti un MODELLO AGRICOLO E PRODUTTIVO CHE RISPETTA L’AMBIENTE E LE RISORSE DEL NOSTRO PIANETA, che non inquina e non prevede il ricorso a OGM, pesticidi ed erbicidi potenzialmente dannosi per i terreni, per le fonti d’acqua circostanti ad essi e per la salute.

Chi sceglie prodotti biologici, sostiene coloro che producono cibo genuino nel rispetto della salute e del pianeta.

 

Sono le straordinarie capacità dell’ape a trasformare una varietà di materie prime piuttosto semplici, come nettare e polline,
in sostanze molto complesse come
il miele,
la pappa reale
il propoli e la cera.

L’alveare è il simbolo del processo attraverso cui sostanze semplici, derivanti dal mondo vegetale, vengono elevate e trasformate dall’ape in sostanze appropriate a un ordine di esistenza più alto.
Cit. James Fearnley
 Il laborioso mondo delle api

Sono le straordinarie capacità dell’ape

a trasformare una varietà di materie prime

piuttosto semplici, come nettare e polline,

in sostanze molto complesse come

il miele, la pappa reale, il propoli e la cera.

L’alveare è il simbolo del processo attraverso cui sostanze semplici, derivanti dal mondo vegetale, vengono elevate e trasformate dall’ape in sostanze appropriate a un ordine di esistenza più alto.
Cit. James Fearnley

Lo sapevi che...

le api bottinatrici, durante la raccolta del nettare,

si spingono fino ad un raggio di 3 km dall’alveare?

Tutte le volte che mi fanno una domanda sul “cibo biologico” io mi chiedo: ma quando è partita la follia per cui è necessario certificare come un’eccezione ciò che dovrebbe essere la norma? Coltivare, allevare, trasformare la natura in cibo senza aggiungere input esterni, chimici e a base di petrolio, dovrebbe essere normale.

È chi aggiunge fertilizzanti chimici, pesticidi, additivi, conservanti che dovrebbe dichiararlo, certificare e documentare la sua “anormalità”.
 

Cit. (Carlo Petrini) - fondatore di Slow Food

OIKOS apicoltura è

certificata Bioagricert

 

Puoi consultare il certificato al seguente indirizzo

 

http://www.trasparente-check.com/CertConfEU_DG.asp?cf=58838

prodotti dell'alveare sapientemente trasformati

I prodotti toccasana di OIKOS apicoltura

La propoli idroalcolica

ed il sollievo balsamico sono dei veri e propri rimedi naturali per affrontare i malanni di stagione e per ridurre

i sintomi più tipici di raffreddamento.

seguici su instagram.... #oikosapicoltura

STAY CONNECTED

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

  • Facebook Clean
  • White Instagram Icon

 

Oikos Apicoltura

di Firriolo Germano      

P.I: 01250350111